Dopo il Nuovo Testamento, i testi del magistero di Paolo VI e i libri sapienziali, l’edizione 2016 di “Notte Giorno” sarà dedicata alla lettura di alcuni dei più significativi libri dei Profeti dell’Antico Testamento. L’appuntamento è fissato per il fine settimana tra il 28 e il 30 ottobre sotto le volte suggestive della chiesa di Santa Maria della Carità che già lo scorso anno aveva ospitato la manifestazione dopo le prime due edizioni tenute in Duomo vecchio.

“Notte e Giorno” si aprirà nel tardo pomeriggio di venerdì 28 ottobre con la lettura integrale del libro del Profeta Isaia che si protrarrà anche nella mattinata di sabato 29. A seguire prenderà il via la lettura del libro del Profeta Ezechiele. La serata di sabato, invece, sarà occupata dalla lettura dei libri di Giona e Osea. L’intera giornata di domenica 30 ottobre sarà dedicata alla lettura del libro del profeta Geremia. La conclusione è prevista intorno alle 18, in tempo utile per consentire la partecipazione alla celebrazione eucaristica di ringraziamento per la canonizzazione di Ludovico Pavoni, prevista per le 18.30 in Cattedrale. L’edizione 2016 di “Notte e Giorno” manterrà lo schema collaudato e apprezzato in passato. La lettura di ogni singolo libro sarà preceduta dall’introduzione di un biblista o di un esperto. La lettura sarà intervallata da intermezzi e momenti musicali pensati “ad arte” per sottolineare alcuni passaggi particolarmente significativi del testo biblico, posto in lettura.

La “tre giorni” richiederà anche quest’anno la disponibilità di un numero di lettori vicino alle 150 unità, è possibile iscriversi compilando il modulo in fondo a questa pagina, scrivendo direttamente a logisticaeventi@diocesi.brescia.it o chiamando allo 0303722226.