Stupore per quanto Dio compie: «Grandi cose ha fatto per me l'Onnipotente...» (Lc 1,49)

Carissimi fratelli e sorelle in Cristo dei Gruppi e Comunità del Rinnovamento nello Spirito Santo della Lombardia, con gioia vi annunciamo che il Consiglio Regionale, riunito il giorno 03 dicembre 2016, ha approvato all’unanimità la proposta di proseguire l’esperienza, fatta per la Porta Giubilare, di un incontro di intercessione e di preghiera per gli ammalati, le loro famiglie e gli operatori sanitari presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Durante l’ultima Convocazione Regionale a Mantova, il Cappellano dell’Istituto, don Luciano Massari, ha portato la sua testimonianza commossa e grata per quanto è avvenuto, nella cappella dell’Istituto, durante l’anno giubilare ad opera dei gruppi del RnS, ed ha auspicato che questa iniziativa, che è stata molto apprezzata dagli ammalati e dalle loro famiglie, non termini con la conclusione dell’anno della misericordia.

 Facendo proprie le loro istanze, il Consiglio Regionale ha deciso di proseguire anche per quest’anno il programma giubilare, con l’avvicendamento dei gruppi, divisi per Diocesi o Zone Pastorali, presso la Cappella dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, pregando per e con gli ammalati, le loro famiglie e gli operatori sanitari. Gli incontri si terranno con cadenza mensile, iniziando il prossimo 4 febbraio e terminando nel mese di dicembre, e avranno come filo conduttore la Lettera che il Santo Padre ha scritto per la XXV° Giornata del malato, che si celebrerà l’11 febbraio.

Tutte le diocesi organizzeranno una équipe di animatori, che collaborerà a turno con il CRS, per l’attuazione degli incontri, secondo calendario e date sotto specificate. Tutti i coordinatori diocesani con i propri comitati, opereranno il dovuto discernimento per inviare alla “missione” assegnata alla data specifica, una equipe di “fratelli esperti” con la realtà della sofferenza, nella specificità di un carisma di intercessione e con i requisiti adeguati per l’incontro di quei fratelli nella malattia. 

Alleghiamo lettera completa con dettaglio degli incontri con la data riservata alla zona di Brescia, i temi proposti ed il programma della giornata.